lettori  
Barletta
 
line decor
  
line decor
 
 
 
 

 
 
RECENSIONI

‘Leggere la Shoah’

Da diversi anni la Biblioteca dei Ragazzi di Barletta si occupa della Shoah, proponendo percorsi di lettura per i ragazzi. Nel campo della letteratura giovanile il tema della Shoah ha saputo guadagnarsi una presenza sempre rilevante, dai classici del dopoguerra alle opere più recenti, trovando forme nuove di rivisitazione attraverso una feconda contaminazione di generi letterari, testimonianze storiche e fughe nel fantastico.
In occasione del 27 gennaio 2010, giornata della memoria in commemorazione delle vittime del nazismo, del fascismo e della Shoah, la Biblioteca dei Ragazzi propone una selezione bibliografica, in ordine di titolo, che intende principalmente documentare documenta i vari versanti del tema, quasi sempre narrato attraverso le vicende dì giovani protagonisti.
Le proposte di letture per ragazzi comprese nella bibliografia possono rappresentare uno strumento utile per impostare scelte di lettura adeguate alle diverse fasce d'età e per l'adozione di materiali documentari a supporto di una corretta e consapevole attività di studio e approfondimento del tema anche in ambito didattico

Bibliografia
L'albero di Goethe : romanzo
Helga Schneider
Salani, 2004, 155 p.
Fra il 1944 e il '45 l'arresto e la detenzione del bavarese Willi, 14 anni, nel lager di Buchenwald, dove stringe amicizie, patisce fame e violenze, perde ma poi riacquista la memoria e deve difendersi da abusi sessuali. Età: 12-15


Alice e i Nibelunghi : romanzo
Fabrizio Silei
Salani, 2008, 117 p.
Roma, anni '80: Alice, 10 anni, conosce il nigeriano Emeka a scuola e l'ebreo Norbert, vicino di casa, e l'amicizia dei tre si consolida nel tentativo di allontanare il fratello di lei, invischiato in un gruppo di naziskin. Età: 11-14


All'inferno e ritorno
Aranka Siegal
E. Elle, 1995, 234 p. (Ex libris)
Emozioni e difficoltà delle sorelle Piri, che racconta e Iboya, ebree ungheresi appena emerse dal lager nazista: il ricovero in una clinica svedese, lo studio, il lavoro in fabbrica, l'ospitalità in due diverse famiglie, la partenza per l'America. Età: 12-14


All'ombra del lungo camino
Andrea Molesini
Mondadori, 1996, 152 p. (I miti junior)
Alla fine della seconda guerra mondiale un adolescente e uno zingaro adulto analfabeta organizzano una fuga di massa in un campo di sterminio nazista, aiutati da due fantasmi e da una puzzola parlante. Età: 12-14


L'angelo del nonno
Jutta Bauer
Salani, 2002, [48] p., ill.
Dal letto d'ospedale un nonno racconta al nipotino la propria vita: gli orrori del nazismo, il regime militare durante la seconda guerra mondiale, il lavoro, l'amore, la famiglia, sempre inconsapevolmente protetto da un angelo. Età: 5-7


L'anima al diavolo
Marcelo Birmajer
Mondadori, 2003, 93 p. (Shorts)
Mordejai, ragazzino ebreo di Buenos Aires, disobbedendo ai genitori entra nella casa di alcuni vicini che nessuno vuol frequentare, senza immaginarsi il cambiamento che quella decisione gli comporterà.
Età: 12-14


Anna Frank: un raggio di sole negli anni bui del nazismo
Ann Kramer
IdeeAli, 2007, 64 p., ill., foto, c. geogr. (Biografie)
La tragica vicenda dell'ebrea Anna Frank narrata in quattro capitoli cronologici: l'infanzia, l'adolescenza, il rifugio dove con la famiglia cercò di nascondersi alla furia nazista, la deportazione e la morte.
Età: 10-12


Anna Frank album di famiglia
testi Ruud van der Rol, Rian Verhoeven
La Spiga Meravigli, 1992, 64 p., ill., foto
Ripercorsa da fotografie inedite e testimonianze, la vita di Anna Frank, con particolare riguardo agli anni del rifugio segreto. Schede storiche, glossario delle parole difficili, bibliografia, indice delle persone e delle località, nota sulle differenti versioni del diario e citazione delle fonti. Età: 11-14


Anne Frank
Josephine Poole
Emme, 2005, [32] p., ill.
La breve vicenda biografica di Anne Frank, ebrea tedesca divenuta tragicamente celebre per il diario che scrisse nell'alloggio segreto dove si era rifugiata con la famiglia per sfuggire alla furia antisemita del nazismo. Età: 7-9


Arte della libertà: il sogno di Sara
Vivian Lamarque
Mazzotta, 1995, 107 p., ill., foto (Mazzotta Ragazzi)
Gli orrori dei regimi totalitari, della guerra e dei genocidi che hanno insanguinato l'Europa negli anni 1925-'45, narrati attraverso i sogni di una bambina di allora. Età: 11-14


Bambini nascosti: sopravvissuti clandestinamente durante l'Olocausto
Jane Marks
Istituto Geografico De Agostini, 1999, 320 p. (Narrativa scuola)
Il tema dell'Olocausto in quattro sezioni: testimonianze di persone che all'epoca sopravvissero bambini nella clandestinità, cosa accadde loro dopo la Liberazione, come vivono oggi quell'esperienza e come possono guarirne. Età: 11-14


Il bambino di Noè
Eric-Emmanuel Schmitt
Rizzoli, 2006, 124 p. (BUR. Scrittori contemporanei)
Narrata come ricordo d'infanzia da un sessantenne la vicenda di un ebreo belga scampato all'Olocausto perch‚ a 7 anni, nel 1942, i genitori lo affidarono a un prete che gli mutò nome e lo allevò con affetto in un orfanotrofio. Età: 11-14


Il bambino nascosto
Isaac Millman
Emme, 2006, 79 p., ill., foto
Isaac racconta la sua infanzia di piccolo ebreo nella Francia occupata dai nazisti, in balia degli eventi e costretto a nascondersi per sfuggire alla cattura dei tedeschi mentre i suoi genitori sono stati arrestati. Età: 9-11


Il bambino stella
Rachel Hausfater-Dou‹eb
Luna Dorata, 2005, [28] p., ill.
Un bambino ebreo che era stato siglato come stella diventa tale quando, unico scampato della sua famiglia all'Olocausto, trova l'energia per tornare a vivere, e quindi a brillare, alla luce del sole. Età: 6-8

La banalità del bene : storia di Giorgio Perlasca
Enrico Deaglio
Loescher, 1993, 191 p. (Narrativa scuola)
La storia reale del commerciante italiano Giorgio Perlasca che a Budapest nel 1944-45 riuscì a ingannare i nazisti facendosi credere un diplomatico spagnolo e salvò in questo modo migliaia di ebrei da morte certa. Età: 11-14


C'è un punto della terra... : una donna nel lager di Birkenau
Giuliana Tedeschi
Loescher, 1989, xviii, 195 p. (Narrativa scuola)
Un'ebrea italiana, tra le poche sopravvissute ai lager nazisti, ricorda i suoi dieci mesi di prigionia a Birkenau e ad Auschwitz: l'orrore, la sofferenza, la disperazione ma anche la straordinaria volontà di sopravvivere. Età: 11-14


Capro espiatorio
Aranka Siegal
E. Elle, 1993, 277 p. (Ex libris)
L'energia e l'amore per la vita di Piri, che vive il suo passaggio dall'infanzia all'adolescenza nell'Ungheria occupata dai nazisti, rinchiusa nel ghetto con la sua famiglia, con l'incubo continuo della deportazione nei campi di concentramento. Età: 12-14


La casa di stracci
Lorenza Farina
Ferraro, 2000, 107 p.
La dodicenne Sara, le sue sorelle e i loro amici trascorrono i pomeriggi estivi nella casa di stoffa che hanno costruito, raccontandosi storie sulla vicina, la Strega Grigia, un'anziana che ha subito il dramma dell'olocausto. Età: 10-12


I chiodi di Spatausen
Gianmario Romanetto, Roberto Cavalli
Signum scuola, 2002, 109 p., ill. (Leggogioco)
Dopo essere stato testimone degli orrori dei campi di concentramento durante la seconda guerra mondiale Wolfgang, bambino tedesco, si ritrova per magia, ancora piccolo, all'epoca della dittatura argentina. Età: 10-12


Come neve al sole
Peter van Gestel
Feltrinelli, 2007, 284 p., ill. (Feltrinelli kids)
Ad Amsterdam nell'inverno tra il 1946 e il 1947 Thomas, 10 anni, da poco orfano di madre, fa amicizia con il compagno di classe ebreo Piet e con sua cugina Bet e così apprende il dramma dell'Olocausto appena concluso. Età: 11-14


Il commerciante di bottoni: memoria e speranza : l'amicizia tra un sopravvissuto ad Auschwitz e una ragazza
Erika Silvestri
Fabbri, 2007, 157 p., [8] c. di tav., foto
Prima attraverso lettere, poi con interviste dirette, sboccia l'amicizia tra Erika, studentessa romana, e Piero Terracina, che traccia anche la propria tragica vicenda di ebreo italiano deportato quindicenne ad Auschwitz. Età: 11-14


Dalle leggi razziali alla Shoà 1938-45: documenti della persecuzione degli ebrei italiani per conoscere, per capire, per insegnare
di Nando Tagliacozzo
Sinnos, [2007], 79 p., foto
Raccontata tramite annotazioni su 33 documenti datati fra il 1938 e il 1945 la drammatica esperienza dell'autore, nato proprio nel '38, e soprattutto dei suoi familiari, ebrei perseguitati nella Roma delle leggi razziali. Età: 11-14


Diario : l'alloggio segreto, 12 giugno 1942 - 1 agosto 1944
Anne Frank
Einaudi, 1993, ix, 334 p. (Gli struzzi)
Piccoli eventi, speranze, emozioni e paure di Anna, tredicenne ebrea, annotati nel suo diario: cronaca di due anni, dal 1942 al 1944, trascorsi in un nascondiglio con la famiglia per sfuggire ai nazisti.
Età: 15 e oltre


Diario
Rukta Laskier
Bompiani, 2008, 172 p., foto (Assaggi Bompiani)
Dal 19 gennaio al 24 aprile del 1943 il diario e la testimonianza di Rukta, quattordicenne ebrea di Bedzin, in Polonia, prima della sua deportazione senza ritorno ad Auschwitz. Età: 12 e oltre


Il diario di Jorg: la tragedia della verità nella vita di un ragazzo tedesco

Giuseppe Pederiali
Bruno Mondadori, 1998, 159 p. (Libri amici)
Monaco, 1944: Jorg, 13 anni, figlio di un SS, annota per un anno sul diario la sua graduale presa di coscienza dell'abominio nazista. Età: 11-14


Diario di Yehuda
Yehuda Nir

Mondadori, 2004, 285 p.
Yehuda ha solo 11 anni quando suo padre, ebreo, viene ucciso dai tedeschi in Polonia ed è così costretto a imparare molto, troppo presto di quali atrocità è capace il genere umano e quanto vale riuscire a sopravvivere. Età: 12-14


La domanda su Mozart
Michael Morpurgo
Rizzoli, 2008, 68 p., ill.
In un'intervista rilasciata a una giornalista alle prime armi il famoso violinista Paolo Levi ricorda con amarezza di quando da giovane nei campi di sterminio nazisti fu costretto a suonare per gli ufficiali delle SS. Età: 10-12


L'eco del silenzio : la Shoah raccontata ai giovani
Elisa Springer
Marsilio, 2003, 139 p., c. geog. (Gli specchi della memoria)
Le testimonianze che un'ebrea austriaca sopravvissuta al campo di sterminio di Auschwitz ha reso in centinaia di scuole secondarie superiori. Età: 14-16


Estrella
Ermanno Detti
Nuove Edizioni Romane, 2000, 139 p., ill. (Nuova biblioteca dei ragazzi. Narrativa. Fascia blu)
Napoli, ottobre 1943: l'orfano Van, 15 anni, s'imbatte in Estrella, una ragazza palermitana che, ricercata sia dai tedeschi che da americani e partigiani per motivi non chiari, lo coinvolge nella sua fuga verso Roma. Età: 11-14


Il gabbiano di passaggio
Hèl‚ne Vachon
Ape, 2002, 119 p., ill. (Metrò)
Irrompendo in una classe un gabbiano innesca una serie di circostanze risolutive che salvano un alunno dai pericoli della denutrizione e aiutano l'insegnante, ebrea polacca vittima del nazismo, a superare i suoi traumi. Età: 9-11


Giallo argento
Annamaria Ferretti
SEI, 1983 (stampa 1995), 189 p. (Gli eroi dell'avventura)
Nina, pittrice italiana incaricata di eseguire una perizia su alcuni quadri in una villa nei pressi di Parigi ereditata da una giovane ebrea, scopre che il vero patrimonio lasciato in eredità è una collezione di argenti scomparsa nel 1942, quando i nazisti deportarono l'intera famiglia. Età: 11-14


Gioco di sabbia
Uri Orlev
Salani, 2000, 83 p., foto
L'autore racconta a suo figlio la propria infanzia, ricordata con occhi di bambino, nel ghetto di Varsavia durante le persecuzioni razziali, poi nel campo di concentramento e infine in un kibbutz israeliano.
Età: 10-14


I giorni della mia giovinezza
Ana Novac
Mondadori, 1994, 223 p. (Supertrend)
Il disperato aggrapparsi alla parola scritta come unica speranza per sottrarsi all'orrore dà vita al diario della protagonista che, quattordicenne, trascorse pi— di un anno tra Auschwitz e altri sette campi di concentramento tedeschi. Età: 16-18


Ho vissuto mille anni : crescere durante l'Olocausto
Livia Bitton-Jackson
Fabbri, 2001, 283 p. (I Delfini)
Ormai adulta, Elli, ebrea americana sopravvissuta all'Olocausto, rievoca il suo internamento ad Auschwitz e tutti gli orrori di cui fu testimone. Età: 12-14


Io sono l'Uomo Selvatico

Guido Quarzo
Fabbri, 2005, 85 p., ill. (I Delfini. Storie)
Dopo aver ascoltato dalla nonna la leggenda dell'Uomo Selvatico che vive da solo nei boschi montani Martino incontra un uomo solitario e dal doloroso passato con cui fa amicizia: una storia seguita dalla sua drammatizzazione. Età: 8-10


L'isola in via degli uccelli
Uri Orlev
Salani, 1998 (stampa 2008), 155 p.
Nascosto in un edificio di un ghetto polacco durante la persecuzione nazista Alex, undicenne ebreo, mentre attende il padre che è stato prelevato dalle SS impara a sopravvivere e osserva da uno spioncino ciò che gli accade intorno. Età: 12-14


Kaddish : per i bambini senza figli
Thom s Simcha Jelnek
Edicolors, 2000, [24] p., ill. (I contastorie)
Il dramma della Shoah vissuto dai piccoli ebrei deportati dai nazisti nel lager di Terezin: bambini che non potranno recitare il kaddish, la preghiera di un figlio verso il genitore che viene a mancare. Età: 7-9


Il ladro generoso
Yoram Kaniuk
Mondadori, 2002, 178 p., ill. (Contemporanea)
Un preciso, pignolo e insospettabile bancario israeliano pianifica in ogni dettaglio un ingente furto per poterne distribuire i proventi ai poverissimi profughi scampati all'Olocausto. Età: 13-14


Lezioni di volo
Nava Semel
Mondadori, 1997, 78 p. (Shorts)
Una bambina e la sua vita in un villaggio israeliano negli anni '50, in mezzo a grandi agrumeti: l'attesa della pioggia, i racconti di un ciabattino amico che lei interpreta come inviti a volare e i suoi sfortunati tentativi di volo. Età: 11-14


Il libro della Shoa : ogni bambino ha un nome
Sarah Kaminski e Maria Teresa Milano
Sonda, 2009, 192 p.
Una raccolta di materiale narrativo, storico, artistico, musicale e didattico sulla Shoah vissuta dai bambini, con materiale inedito in Italia sui ghetti di Łódź e Terezín. Età: 10 e oltre


Mai più : la lista di Schindler e altre storie
a cura di Maria Letizia Magini
Archimede, 1998, 285 p., foto (I libri verdi junior)
Le drammatiche voci di vittime e testimoni dell'Olocausto in un'antologia di 15 brani tratti da altrettante opere autobiografiche. Età: 11-14


Max e Helen
Simon Wiesenthal
Signorelli, 1994, 174 p., foto (Narrativa per la scuola)
Simon Wiesenthal, scampato ai lager, racconta il proprio incontro con un altro ebreo, Max e il motivo per cui accetta la sua scelta di non denunciare un criminale nazista. Foto in bianco e nero, biografia dell'autore, note a piè di pagina, esercizi di verifica e approfondimenti. Età: 12-14


Il mestolo della signora Adele
Matteo Corradini
Berti, 2007, [12] p., ill.
Da un documento che testimonia la confisca dei beni a una vedova italiana ebrea al tempo delle leggi razziali risulta fra gli oggetti anche un mestolo, che se parlasse potrebbe raccontarne la storia.
Età: 9-11


Il mestolo di Adele
Sebastiano Ruiz Mignone
Emme, 2008, [28] p., ill.
I ricordi di un mestolo confiscato, che racconta la sua vita in una famiglia italiana ebrea prima delle leggi razziali. Età: 6-8

Mi chiamo Adolf
testo e illustrazioni di Pef
Giannino Stoppani, 1995, [44] p., ill.
Adolf, un bambino con ciuffetto e prematuri baffetti neri che non è ben accetto in casa e nemmeno in paese, fugge nel bosco, dove incontra una vecchia che gli racconta la storia dei crimini compiuti da Hitler, a cui lui fisicamente tanto somiglia. Età: 7-8


Mi ricordo Anna Frank
Alison Leslie Gold
Fabbri, 2001, 150 p. (I Delfini. Storie)
Dal luglio 1942 alla fine del '45 la drammatica vicenda dell'amica del cuore di Anna Frank, l'ebrea tedesca Hannah Goslar, deportata come lei nel lager di Bergen Belsen. Età: 10 e oltre


Misha corre
Jerry Spinelli
Mondadori, 2008, 212 p. (Junior oro)
Misha, giovanissimo zingaro che vive di furtarelli nella Varsavia occupata dai nazisti, si ritrova a doversi nascondere per difendere non pi— il suo magro bottino bens la vita. Età: 11-14


Il nonno segreto
Christine N”stlinger
Einaudi scuola, 1997, 167 p., ill. (La bibliotechina)
Mentre infuria la seconda guerra mondiale una bambina austriaca di otto anni ascolta strabiliata le storie e le visioni che inventa per lei un nonno dalla fervida immaginazione. Età: 9-11


Otto : autobiografia di un orsacchiotto
Tomi Ungerer
Mondadori, 2003, 32 p., ill. (Junior Mondadori. -8)
L'orsacchiotto Otto racconta la propria vita da quando nella Germania nazista fu strappato al padroncino, che lo donò poi al suo amico del cuore, alle vicissitudini che li fecero ritrovare tutti e tre insieme negli USA. Età: 7-8


Pane giallo pane nero : 1900-1945 : la memoria salvata dai ragazzini
a cura di Lelio Scanavini e Alfredo Tamisari
I Dispari, 1995, 88 p., [16] p. di tav., ill., foto (Tracce)
Testimonianze di cittadini di Bollate su vicende della prima metà del secolo, raccolte nel '73 da una quinta elementare. Età: 10-14


Parigi ritrovata
Claude Gutman
Einaudi Ragazzi, 1998, 169 p., ill. (Narrativa)
Alla fine della seconda guerra mondiale David, diciassettenne ebreo che ha perduto i genitori per una deportazione nazista, lascia la nativa Parigi e si trasferisce in Israele inseguendo il sogno di un mondo migliore. Età: 13-15


Per non dimenticare
a cura di Valentina Principi
Mursia, 1995, 172 p. (Questo nostro mondo. Sezione narrativa-documenti)
Auschwitz, Dachau, Flossenbrg, Mauthausen: per ciascuna di queste località tristemente note brani tratti da opere biografiche e autobiografiche di vari autori sulle deportazioni nei lager nazisti. Età: 11-14

Un posto sicuro
Kathy Kacer
Giunti, 2009, 189 p. (Gru 10+. Passato presente)
Edith, ebrea, ha 6 anni quando nel 1938 fugge con la sua famiglia da Vienna per scampare alle persecuzioni razziali e si rifugia prima in Belgio e poi in Francia presso un centro scout, che la accoglie e le salva la vita. Età: 11-14


Prigioniera della storia : Margarete Buber Neumann testimone assoluta
Frediano Sessi
EL, 2005, 125 p., ill. (Sirene)
Nata nel 1901 Margarete Buber Neumann ha vissuto i momenti pi— drammatici del secolo scorso: comunista, deportata nei campi di concentramento nazisti e nei gulag sovietici, conobbe l'anima nera di entrambe le dittature. Età: 12-14


Racconti dell'alloggio segreto
Anna Frank
Einaudi scuola, 1993, xiv, 209 p. (Nuove letture)
Episodi di vita quotidiana, racconti realistici e autobiografici, storie inventate, fiabe e novelle filosofiche, che Anna Frank scrisse nel rifugio segreto. Introduzione, note e apparato didattico per l'approfondimento e la comprensione. Età: 11-14


La ragazza col violino
Virginia Euwer Wolff
Mondadori, 2000, 188 p. (Junior Mondadori. Gaia)
Allegra Shapiro, 11 anni, durante i mesi in cui si esercita con il violino per partecipare a un concorso per giovani musicisti scopre molte cose su se stessa, sugli altri, sulla sua famiglia. Età: 12-14


Rosa Bianca
di Roberto Innocenti
2. ed.
La Margherita, 2008, [27] p., ill.
Nella Germania sconvolta dalla dittatura nazista una bambina, Rosa Bianca, scopre l'esistenza di un lager e decide di aiutare gli ebrei che vi sono prigionieri portando loro del cibo. Età: 9-11

Sansone
Kazimierz Brandys
Giunti, 1994, 235 p. (Narrativa per la scuola)
La parabola dell'ebreo polacco Jakub, 17 anni, orfano di padre, durante la persecuzione nazista: l'amicizia con il ricco Tolo, il ghetto, la fuga, la rivolta. Età: 14-16


Il segreto di Mont Brulant
Steven Schnur
Mondadori, 1997, 80 p. (Shorts)
Chi sono i piccoli profughi che nessuno vede fuorch‚ lui nel paese dove ogni estate, dalla fine della seconda guerra mondiale, va a trovare il nonno? Etienne, 11 anni, ebreo francese, che racconta, scoprirà in quei coetanei i fantasmi dell'incubo nazista. Età: 11-13


Il silenzio dei vivi
Elisa Springer
Sansoni, 2003, 153 p. (Fette di melone)
Gli orrori dell'Olocausto attraverso i ricordi autobiografici dell'autrice, un'ebrea austriaca che subì la detenzione e scampò alla morte in ben tre campi di sterminio nazisti: Auschwitz, Bergen Belsen e Theresienstadt. Età: 12-14


Soldatini di piombo: romanzo
Uri Orlev
Nuova ed.
Fabbri, 2003, 358 p. (I Delfini. Classici)
Costretti a nascondersi e mentire, testimoni della morte dei loro cari, deportati, affamati, pidocchiosi: niente sembrerebbe restare dell'infanzia ai fratellini ebrei Mirek e Kazik, eppure continuano a giocare e vivere. Età: 10-14


Sopravvivere coi lupi: dal Belgio all'Ucraina una bambina ebrea attraverso l'Europa nazista
Misha Defonseca
Nuova ed. rivista / con la collaborazione di Marie-Thérèse Cuny
Ponte alle Grazie, 2008, 260 p.
Durante il nazismo una settenne ebrea belga per sfuggire ai rastrellamenti che hanno già deportato i genitori affronta da sola un viaggio per tutta l'Europa, che durerà quattro anni e in cui avrà come unica compagnia i lupi. Età: 11-14


Sotto il cielo d'Europa: ragazze e ragazzi prigionieri dei lager e dei ghetti
Frediano Sessi
Einaudi Ragazzi, 1998, 141 p., ill., c. geogr. (Storia)
Otto storie di adolescenti ambientate perlopiù nei lager nazifascisti, sia italiani sia di altri paesi europei, nei primi anni '40. Età: 11-14


La stella di Esther
Eric Heuvel, Ruud van der Rol, Lies Schippers
Istituto Geografico De Agostini, 2009, 61 p., ill.
Esther, ebrea americana scampata all'Olocausto, con l'aiuto di suo nipote ritrova un vecchio amico che aveva condiviso con i genitori di lei gli ultimi loro momenti di vita in un campo di concentramento.
Età: 11-14


La storia di Erika
di Ruth Vander Zee e Roberto Innocenti
2. ed.
La Margherita, [2007], [24] p., ill.
Una tedesca ebrea racconta all'autrice il drammatico evento che le permise di sopravvivere nel 1944 a una deportazione nazista, quando i suoi, per una disperata intuizione, la gettarono ancora neonata dal treno in corsa. Età: 9-11


Strudel stories
Joanne Rocklin
Buena Vista, 2001, 123 p., ill. (I libri che accendono)
Rivisitate narrativamente alcune storie della famiglia, ebrea, dell'autrice, dalla vita in Russia all'emigrazione in America, attraverso i drammatici eventi del Novecento, legate fra loro dal dolce più amato: lo strudel. Età: 10-13


La tregua
Primo Levi
Einaudi scuola, 1992, xii, 240 p. (I libri da leggere)
Attraverso l'Europa dilaniata dalla seconda guerra mondiale il lungo viaggio di ritorno verso l'Italia di un gruppo di sopravvissuti ad Auschwitz, tra cui l'autore. Età: 14-16


Trilogia del ritorno
Fred Uhlman
Salani, stampa 2008, 222 p.
L'amicizia tra due ragazzi tedeschi, l'ebreo Hans e il nobile Konradine, apparentemente distrutta dall'ondata nazionalsocialista, si riannoda in modo imprevedibile una trentina d'anni dopo: è il primo di tre romanzi. Età: 11-14


Ultima fermata: Auschwitz: storia di un ragazzo ebreo durante il fascismo
Frediano Sessi
Einaudi Ragazzi, 1996, 146 p., ill. (Storia)
Attraverso prima il suo diario, poi il racconto della sua ragazza, la tragica vicenda dell'ebreo italiano Arturo durante il nazifascismo, dal 1938 al '43, quando a soli 15 anni viene deportato ad Auschwitz.
Età: 11-14


La valigia di Hana: una storia vera
Karen Levine
Fabbri, 2003, 126 p., foto (Storie vere)
Nel 2000 la direttrice di un ente di Tokyo dedicato all'Olocausto inizia a cercar notizie sull'ebrea Hana Brady, che aveva 13 anni quando fu uccisa in un lager e la cui valigia, esposta al museo, ha incuriosito i bambini. Età: 10-14


Viaggio verso il sereno
Vanna Cercenà
Einaudi Ragazzi, 2006, 169 p., ill. (Storie e rime)
Dal maggio 1940 al settembre 1943, durante il fortunoso viaggio fluviale - da Bratislava in direzione Palestina - di un gruppo di profughi ebrei in fuga dal nazismo, sette ragazzini stringono fra loro uno speciale legame. Età: 9-11


La vita è bella
Roberto Benigni e Vincenzo Cerami
Einaudi scuola, 1999, 174 p., [16] p. di tav., foto (I libri da leggere)
Sul finire della seconda guerra mondiale l'ebreo Guido viene deportato con figlio e moglie in un campo di sterminio nazista, dove per far sopravvivere il suo bambino gli fa credere che stanno partecipando a un grande gioco. Età: 14-16


Voci dalla Shoah: testimonianze per non dimenticare
La Nuova Italia, 1996, v, 134 p., foto, c. geogr.
Le testimonianze che tre ebrei italiani sopravvissuti al campo di sterminio di Auschwitz hanno reso in centinaia di scuole secondarie superiori. Età: 14-18
Associazione “Mirabilia-Onlus